Investire nel cinema: un’opportunità vantaggiosa per tutti

L’investimento nel cinema può offrire grandi vantaggi per tutti, non solo per le aziende di settore. È quanto emerso dal convegno organizzato da Lecco Film Commission dal titolo “Opportunità e vantaggi dell’investimento nel cinema. Tax credit e benefici per le aziende esterne alla filiera cinematografica”. All’incontro ha partecipato Luciano Camagni, condirettore generale del Credito Valtellinese, che ha sottolineato come investire nel prodotto cinema non sia più solo un’opera di mecenatismo, ma un investimento calibrato e concreto, che rende anche perché un’opera filmica promuove i suoi investitori anche sul lungo termine. Forte dell’esperienza in diverse produzioni, fra cui spiccano “Il Capitale Umano” di Virzì, “Soldato semplice” di Cevoli e un documentario su Lina Wertmüller, ha aperto una porta anche sulle nuove produzioni.

Interessante anche l’intervento di Monica Bonechi, consulente per la ricerca di fondi per lo studio legale Predieri e Ricci, che ha esaminato la case history dell’ultima produzione del regista milanese Davide Maraviglia, che ha già ottenuto la distribuzione dell’opera a cui sta lavorando e la sinergia dei social media. Infine Mario Tani, della Mac Film (con sedi a Roma e a Bari), ha illustrato proprio l’iter e il sistema per cui investire nelle opere filmiche non solo diventa un risparmio immediato, ma offre diverse opportunità di rientro e di benefit aggiuntivi.

«Il convegno che per la prima volta abbiamo organizzato a Lecco – spiega Paolo Cagnotto, fondatore e presidente della Lecco Film Commission – ha l’obiettivo di far conoscere anche agli imprenditori e consulenti finanziari del territorio, la possibilità di investire nel “cinema”, in particolare, per le aziende che sono esterne alla filiera cinematografica solitamente composta da produttori, agenzia di montatori, doppiatori, attori. Tutti gli altri rami dell’industria e dell’artigianato, possono ottenere vantaggi dall’investimento nei prodotti cinema e audiovisivi». Il tax credit è la formula più conosciuta ed immediata di vantaggio, per un guadagno automatico di credito d’imposta del 40%. Lecco Film Commission, sportello lecchese di Lombardia Film Commission, sul territorio è presente da sei anni e cerca in ogni modo di promuovere sia le location, in chiave turistica, sia le maestranze e gli autori, ma anche muovere la produzione con investimenti nei prodotti dell’audio-video tesi a smuovere le sinergie fra i vari soggetti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO